Contatti

Leandri Caminetti Srl
Sede: Via Roma, 16/B – 42010 Cavola (RE)
Tel: 0522 806154


Conto Termico

Pratica conto termico, rottamazione vecchio inserto legna, installazione nuovo inserto legna certificato 4 stelle modello Edilkamin Riga 49,

costo operazione Euro 2800
incentivo fiscale erogato dal GSE Euro 1500

Pratica conto termico, stufa pellet

Pratica conto termico, installazione inserto legna Edilkamin Riga 49 con lato vetrato certificato 4 stelle in vecchio caminetto, costo operazione

costo operazione Euro 3000
incentivo fiscale erogato dal GSE Euro 1500

Pratica conto termico, rottamazione vecchia stufa legna, installazione nuova stufa pellet Palladio IBM 130, costo operazione

costo operazione Euro 2500
incentivo fiscale erogato dal GSE Euro 1200

Pratica conto termico, rottamazione vecchia stufa legna, installazione nuova stufa pellet Palladio IBM 130, costo operazione

costo operazione Euro 2500
incentivo fiscale erogato dal GSE Euro 1200

Pratica conto termico, rottamazione vecchia stufa legna, installazione stufa pellet Palladio IBM 130 13kw

costo operazione Euro 2300
incentivo fiscale erogato dal GSE Euro 1200

Pratica conto termico, stufa legna Thermorossi mod. Anna con forno

costo operazione Euro 2600
incentivo fiscale erogato dal GSE Euro 1700

Pratica conto termico, vecchio camino legna installazione nuovo inserto a legna Edilkamin

Certificato 4 stelle, costo operazione Euro 2800,
incentivo fiscale erogato dal GSE Euro 1500

Agevolazioni fiscali: detrazioni Irpef e conto termico

Ecobonus per la riqualificazione energetica dei singoli edifici

La detrazione è valida fino al 31.12.19.

Le detrazioni Irpef sono da ripartire in 10 rate annuali di pari importo e coprono il 50% delle spese sostenute per lavori sulle singole unità immobiliari volti a ridurre il fabbisogno energetico per il riscaldamento, migliorare l’isolamento termico dell’edificio, installare pannelli solari per produrre acqua calda, sostituire impianti di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione, sostituire scaldacqua tradizionali con scaldacqua in pompa di calore.

DECRETO-LEGGE 4 giugno 2013, n. 63

Conto termico

Il Conto Termico incentiva interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili per impianti di piccole dimensioni. I beneficiari sono principalmente le Pubbliche amministrazioni, ma anche imprese e privati, che potranno accedere a fondi per 900 milioni di euroannui, di cui 200 destinati alle PA. 

Grazie al Conto Termico è possibile riqualificare i propri edifici per migliorarne le prestazioni energetiche, riducendo in tal modo i costi dei consumi e recuperando in tempi brevi parte della spesa sostenuta. Recentemente, il Conto Termico è stato rinnovato rispetto a quello introdotto dal D.M. 28/12/2012.

Risparmio energetico

Sotto il nome di risparmio energetico si annoverano varie tecniche atte a ridurre i consumi dell’energia necessaria allo svolgimento delle attività umane. Il risparmio può essere ottenuto sia modificando i processi energetici in modo che ci siano meno sprechi, sia trasformando l’energia da una forma all’altra in modo più efficiente.

Sostituire una vecchia stufa con una stufa certificata classe 4 stelle permette un importante e duraturo risparmio energetico (ed economico)

Utilizzando combustibili legno/pellet è possibile risparmiare dal 30% fino al 50% rispetto a sistemi a GPL o Metano utilizzando inoltre materie prime rinnovabili.

sistemi a GPL o Metano utilizzando inoltre materie prime rinnovabili.

La nostra Sala mostra

Fare manutenzione regolare e qualificata su stufe, camini e caldaie permette un risparmio energetico ed allunga la vita degli elementi installati